Il Nuovo Liceo Artistico

Come tutti i licei, anche quello artistico fornisce le conoscenze, le abilità e le competenze adeguate sia al proseguimento degli studi di ordine superiore, sia all’inserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro. Il Liceo Artistico è indirizzato allo studio dei fenomeni estetici e alla pratica artistica, favorisce l’acquisizione dei metodi specifici della ricerca e della produzione artistica e la padronanza dei linguaggi e delle tecniche. Fornisce allo studente gli strumenti necessari per conoscere il patrimonio artistico nel suo contesto storico e culturale e per coglierne appieno la presenza e il valore nella società moderna; guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per dare espressione alla propria creatività e capacità progettuale nell’ambito delle arti.

Secondo quanto previsto dalla riforma delle scuole superiori, approvata nel 2010, l’I.R.I.S.S.I.A.P.C. di Bagheria, si trasforma in un nuovo Liceo Artistico.

Come in tutti i licei, gli allievi dei primi due anni assolveranno all’obbligo di istruzione e studieranno le stesse discipline. Fra queste, sono state potenziate l’Italiano, la Storia e la Storia dell’arte ed è stata introdotta la lingua Inglese fino al quinto anno. È previsto anche un Laboratorio artistico comune, consistente nella pratica delle tecniche operative e la cui funzione è quella di orientare verso gli indirizzi del triennio conclusivo.

Dopo il primo biennio ciascun studente opta per uno dei quattro indirizzi previsti: Architettura e Ambiente, Arti figurative (pittura e scultura), Design (ceramica, legno, metalli e moda) e Grafica. Nell’ambito di ciascun indirizzo sono attivati gli insegnamenti di Laboratorio e delle relative discipline di progettazione.  Eventuali approfondimenti potranno essere realizzati anche nell’ambito dei percorsi di alternanza scuola lavoro, nonché attraverso l’attivazione di moduli e di iniziative di studio-lavoro per progetti, di esperienze pratiche e di tirocinio, di stage.

 

LE SEDI, LE AULE SPECIALI, I LABORATORI

Il nuovo Liceo Artistico ha due sedi a Bagheria.Tutti gli edifici sono già attivi e attrezzati di laboratori e di aule di progettazione, gestite da insegnanti e tecnici specializzati, che arricchiscono con le loro particolari competenze l’insegnamento di Laboratorio artistico, previsto per il primo biennio e per le discipline artistiche dei nuovi indirizzi. 

 

BAGHERIA - La sede centrale della scuola è situata nell’ex convento dei Gesuiti, “Villa San Cataldo”, completamente ristrutturato. L’edificio si trova nei pressi della Stazione Ferroviaria, a circa 200 m., ed è servita da autobus provenienti da località e province limitrofe. La sede, oltre gli uffici direzionali, ospita una ricca biblioteca specializzata, un’aula magna attrezzata per svolgere lezioni multimediali, seminari e convegni. Dal giardino si accede al corpo basso dove si trova una nuova palestra.

 

BAGHERIA – La succursale è situata nel centro di Bagheria, è facilmente raggiungibile dalla Stazione Ferroviaria ed è servita da autobus provenienti da località e province limitrofe.

 

I QUATTRO INDIRIZZI

Il nostro Istituto, fra i pochissimi in Sicilia ad avere ben otto sezioni artistiche di carattere operativo e progettuale, ha chiesto l’attivazione di quattro dei nuovi indirizzi previsti dalla riforma.

Dopo il primo biennio, ciascun studente sceglierà di frequentare uno degli indirizzi attivi: Architettura e Ambiente, Arti figurative (pittura e scultura),Design (ceramica, legno, metalli e moda) e Grafica. .

Fra gli obiettivi formativi di tutti gli indirizzi sono previsti la consapevolezza delle radici storiche, delle linee di sviluppo e delle diverse strategie espressive dei rispettivi ambiti, nonché la conoscenza e l’applicazione della percezione visiva e della composizione della forma.

 

ATTIVITÀ DIDATTICHE INTEGRATIVE

Molteplici le attività che annualmente arricchiscono il piano dell’offerta formativa della scuola, quali collaborazioni con enti, partecipazioni a concorsi grafici, esposizioni, interventi di esperti di settore, viaggi d’istruzione e visite alle mostre e ai musei in Italia e all’estero, nonché ai luoghi di produzione artigianale e industriale, stage e corsi di orientamento per studenti.

Sostegno agli studenti diversamente abili - La scuola accoglie anche alunni diversamente abili affiancandoli a insegnanti di sostegno che li accompagnano nel percorso di apprendimento e li assistono in attività di laboratorio utili all’eventuale inserimento nel mondo del lavoro.

 

DIPLOMI, CONTINUAZIONE DEGLI STUDI E SBOCCHI PROFESSIONALI

Terminato il primo biennio gli allievi assolveranno all’obbligo di istruzione (16 anni). Alla fine del quinto anno gli allievi sosterranno l’esame di Stato, conclusivo del corso. Ottenuto il diploma, essi potranno accedere a qualsiasi facoltà universitaria e, a seconda dell’indirizzo prescelto, potranno frequentare la Facoltà di Architettura, la facoltà di Design e Arti, quella di Beni Culturali, l’Accademia di Belle Arti, il Corso di Laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (DAMS), nonché i numerosi corsi di formazione regionale e scuole private.  In alternativa, si può partecipare a concorsi indetti da enti pubblici e privati al fine di ottenere un impiego presso uffici pubblici, oppure presso complessi di tipo artigianale che esplichino attività relativa agli indirizzi della scuola.

 

DOVE TROVARCI E COME ARRIVARE

Le segreterie sono aperte al pubblico il martedì e il giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00  e dalle 15.00 alle 17.00

Sede centrale: “Villa S.Cataldo”, via Piersanti Mattarella, 90011 Bagheria (PA)

                             tel.091-8169803  -  fax 091-9290270

Come arrivare: - dalla Stazione Ferroviaria: via Consolare, via Papa Giovanni XXlll, via P.Mattarella